Calendario Eventi

APRILE


DOMENICA, 22 APRILE 2018  – ORE 15:00
CANALETTO: MOSTRA AL PALAZZO BRASCHI

Canaletto

68 opere, tra dipinti, disegni e documenti, provenienti da alcuni dei più importanti musei del mondo, saranno ospitati all’area espositiva del Palazzo Braschi, per celebrare il 250° anniversario del grande pittore veneziano. Tra i capolavori in mostra spiccano due opere della Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli di Torino: Il Canal Grande da nord, verso il ponte di Rialto, e Il Canal Grande con Santa Maria della Carità, esposti per la prima volta assieme al manoscritto della Biblioteca Statale di Lucca che ne illustra le circostanze della commissione e della realizzazione.

Per maggiori informazioni e dettagli clicca qui:


DOMENICA, 29 APRILE 2018  – ORE 11:15
POESIA ALL’OMBRA DELLA PIRAMIDE

Cimitero piramide

Il cimitero acattolico non è semplicemente un cimitero: è un luogo descritto dagli stessi poeti “un posto così dolce” e il cimitero “più bello e meno triste del mondo”. Addossato alle mura aureliane, dagli inizi del XVIII secolo accoglie le spoglie di molti poeti, artisti, scienziati, le cui tombe sotto gli alberi centenari che le fanno da sfondo. Scopriremo visitatori di Roma di secoli fa, passeggiando in mezzo a  vere e proprie opere d’arte mentre i nostri attori citano versi sia dei poeti sia dei visitatori più illustri in uno dei luoghi più suggestivi della città.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


MAGGIO


DOMENICA, 06 MAGGIO 2018  – ORE 11:00
PASSEGGIANDO IN UN SOGNO FRA POESIA, FATE E RANE AL QUARTIERE COPPEDÈ

COPPEDE

La visita di oggi ci porterà in un angolo incantato, magico e ai limiti della realtà di Roma, l’onirico “Quartiere Coppedè”. Un piccolo complesso residenziale interamente realizzato negli anni ’20 e che, insieme al rione della Garbatella, costituisce l’esperimento architettonico più originale intrapreso a Roma nell’edilizia abitativa della prima metà del XX secolo. Ci immergeremo in un’atmosfera fantasy, abitata da mostri, rane, ragni e fate, mescolati insieme in un bizzarro “pastiche” di linguaggi architettonici e fra le palazzine e i villini del quartiere ascolteremo le voci dei nostri attori che animeranno alcune delle fantastiche immagini che vedremo.

Per maggiori informazioni e dettagli clicca qui:


MARTEDÌ, 08 MAGGIO 2018  – ORE 14:45
L’AREA ARCHEOLOGICA DEI FORI IMPERIALI CON ACCESSO ESCLUSIVO

Fori Imperiali

Un permesso in esclusiva ci farà accedere all’area archeologica dei Fori Imperiali, una delle più importanti del mondo, nascosta alla vista per decenni da via dei Fori imperiali. Vivremo l’emozione di passare sotto questa via per seguire un percorso affascinante e carico di storia che si snoda dal Foro di Traiano, all’ombra della colonna onoraria che ricorda le imprese daciche dell’imperatore, fino al Foro di Cesare. Conosceremo la storia dell’edificazione dei fori voluti da Cesare e Augusto, da Vespasiano, Nerva e Traiano e la successiva stratificazione. Potremo ammirare, infatti, alcuni vani pertinenti agli edifici di epoca medievale e moderna, compresi quelli del quartiere Alessandrino, demolito intorno agli anni venti del ‘900 per lasciare spazio alla nuova Via dell’Impero.

Per maggiori informazioni e dettagli clicca qui:


DOMENICA, 20 MAGGIO 2018  – ORE 15:25
MONET – MOSTRA AL COMPLESSO DEL VITTORIANO

25310986_894853600672327_583470972488036469_o

Eccezionale esposizione che propone 60 opere del padre dell’Impressionismo; capolavori che l’artista conservava nella sua amatissima dimora di Giverny e che il figlio Michel donò al Museo Marmottan Monet di Parigi. Il percorso espositivo racconta l’evoluzione della carriera di Monet nelle sue molteplici sfaccettature, restituendo la ricchezza artistica della sua produzione. Tra i capolavori in mostra: Portrait de Michel Monet bébé (1878), Ninfee (1916-1919), Le Rose (1925-1926), Londres. Le Parlement. Reflets sur la Tamise (1905).

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


SABATO, 26 MAGGIO 2018  – ORE 18:00
TRIUMPHS&LAMENTS: DUE PASSI SUL TEVERE CON INTERMEZZI TEATRALI

Triumphs & Laments

“…Cercando il senso della storia a partire dai suoi frammenti, troviamo un trionfo in una sconfitta e una sconfitta in un trionfo.” William Kentridge
La visita ci porterà a conoscere ‘Triumphs and Laments’, l’imponente opera inaugurata per il Natale di Roma il 21 aprile 2016 dall’artista sudafricano William Kentridge sui muraglioni del Tevere. Un corteo di più di ottanta figure che celebrano le più grandi vittorie e sconfitte dai tempi mitologici ad oggi, un disegno creato attraverso la rimozione della patina formata sulla pietra, che lentamente si riformerà fino a cancellare ogni segno, ogni traccia della grande opera.
Durante la nostra passeggiata potremo vedere la morte di Remo accanto a quella di Pasolini, Marcello Mastroianni che bacia Anita Ekberg nella Fontana di Trevi, Giordano Bruno e la statua equestre del re Vittorio Emanuele II. E di fronte ad alcune figure faremo degli intermezzi teatrali con gli interventi di Valentina, Emanuele e Fabio.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui