Calendario Eventi

FEBBRAIO


GIOVEDÌ, 21 FEBBRAIO – ORE 10:30

L’APPARTAMENTO BORGIA IN VATICANO

appartamento borgia

L’appartamento Borgia prende nome dal famoso e controverso papa Alessandro VI che vi abitò negli anni del suo pontificato (1492-1503). L’appartamento si trova all’interno dei Musei Vaticani ed è costituito da una serie di stanze decorate dal “piccolo pintor” Pinturicchio che rappresentano l’esito più significativo della sua grande abilità di decoratore. Il fine dell’intero ciclo è quello di delineare la storia della salvezza dell’Umanità attraverso la fede. Annio da Viterbo guidò teologicamente la mano dell’artista ispirandosi anche ai testi di Ovidio e Bocaccio.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


SABATO,  23 FEBBRAIO – ORE 15:30

LA BASILICA DI SAN CLEMENTE: UNA PASSEGGIATA NEL TEMPO

51086953_1173078196183198_5464021745742643200_o.jpg

Un viaggio nel tempo fino a 2000 anni fa a pochi passi dal Colosseo, da non perdere!!
La visita alla Basilica di San Clemente è ricca di fascino per la sua lunga e antichissima storia rintracciabile nei diversi livelli ancora presenti che permettono di osservare lo sviluppo delle due chiese sovrapposte, le costruzioni romane, l’antico Mitreo, fino allo strato più antico, del II sec d.C, dove sono stati trovati segni evidenti dell’incendio di Nerone del 64 d.C..

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


GIOVEDÌ, 28 FEBBRAIO – ORE 15:00

PALAZZO DEI PENITENZIERI – VISITA GUIDATA AD APERTURA SPECIALE

palazzodeipenitenzieri

Il palazzo è oggi sede dell’Hotel Columbus e dell’Ordine Equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme. Costruito alla fine del XV sec. per volere del cardinale Domenico della Rovere, è tradizionalmente attribuito a Baccio Pontelli. Ispirato al prospetto turrito di palazzo Venezia, presenta ambienti interni, organizzati attorno a un ampio cortile su doppio livello, con giardino e loggiato. Vi si conserva un prezioso ciclo di affreschi opera del Pinturicchio e della sua scuola, importante testimonianza del passaggio dagli stilemi medievali a quelli rinascimentali. Capolavoro assoluto del Pinturicchio, il cosiddetto Soffitto dei Semidei, decorato da 63 formelle dipinte su carta e incollate nei lacunari lignei, in cui l’artista raffigurò creature mitologiche e animali fantastici dai diversi significati filosofici e mitologici derivate dai “bestiari medievali”. Nel XVII secolo, il palazzo divenne sede della confraternita dei Penitenzieri, ordine istituito allo scopo di prevenire la vendita delle indulgenze e garantire a tutti i pellegrini il sacramento della confessione.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


MARZO


DOMENICA, 3 MARZO – ORE 11:00

IL MUSEO BARRACCO AL CORSO VITTORIO

Museo Barracco

Il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco nel Palazzetto “Farnesina ai Baullari” rappresenta un vero scrigno: tra reperti di arte assira, cipriota etrusca, greca ed egizia, troviamo alcuni frammenti o sculture di grande rilievo come per esempio la sfinge dal tempio di Iside del Campo Marzo, oppure copie romane da originali greci di Fidia, Lisippo o Policleto. Ma non solo: in occasione del 150° anniversario dalla nascita dell’archeologo Ludwig Pollak il Museo ha allestito una mostra temporanea che ripercorre la storia professionale e personale del grande collezionista. Fu colui che ha scoperto il braccio mancante del Laoconte nel 1906.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


SABATO, 9 MARZO – ORE 9:00

IL MONASTERO DI TOR DE SPECCHI – LE OBLATE DI S.FRANCESCA ROMANA

monastero-tor-de-specchi.jpg

Apertura straordinaria – Il monastero apre solo un giorno all’ anno: il 9 marzo il giorno della santa più amata dai Romani, Santa Francesca Romana. Qui ha fondato il monastero delle Oblate nel 1433 e qui possiamo visitare le sale quattrocentesche con i suoi affreschi attribuiti Antoniazzo Romano ed altri pittori dell’epoca. Non è permesso spiegare all’interno, pertanto la spiegazione sará fornita all’esterno mentre si è in fila per entrare. Dopo la visita all’interno la guida sarà a Vostra disposizione per qualsiasi domanda.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


SABATO, 16 MARZO – ORE 9:00

PALAZZO MASSIMO ALLE COLONNE – APERTURA STRAORDINARIA

PMassimo NL 17Feb19

Apertura straordinaria: Unico giorno all’anno di apertura in commemorazione del miracolo di San Filippo Neri, avendo riportato in vita Paolo Massimo nel 1583. Il 16 marzo di ogni anno si potra ammirare uno dei capolavori di Baldassare Peruzzi, sorto sulle antiche strutture dell’Odeon di I secolo d.C, visitandone il cortile e la famosa cappella di San Filippo Neri in cui avvenne il miracolo. Per entrare potremmo trovare un po’ di fila.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui