Cari Amici,

Qui trovate le prossime visite in programma.

A presto!

RomaRacconta




Domenica 23 gennaio ore 12:45

Klimt. La Secessione e l’Italia – Mostra a Palazzo Braschi

“Chi vuole sapere di più su di me, cioè sull’artista, l’unico che vale la pena di conoscere, osservi attentamente i miei dipinti per rintracciarvi chi sono e cosa voglio.”
Allora via, andiamo subito alla mostra a Palazzo Braschi dove potremo osservare attentamente alcuni dipinti meravigliosi di Gustav Klimt! Troveremo circa 50 delle sue opere e altre 150 di amici, famigliari e seguaci nelle sale espositive che seguono un tragitto dove dipinti, disegni, sculture, manifesti dell’epoca ci immergono nella Vienna di fine ‘800 e inizio ‘900, dove nei suoi eleganti caffè si ascoltava musica sublime, si mangiava sacher torte e con Freud si scopriva l’inconscio e l’eros.
Conosceremo meglio la Secessione Viennese oltre a i paesaggi e i mosaici italiani che colpirono Klimt e vi sfidiamo a non uscire e comprare subito qualcosa d’oro!


Sabato 19 febbraio ore 18:45

“Chi vuole sapere di più su di me, cioè sull’artista, l’unico che vale la pena di conoscere, osservi attentamente i miei dipinti per rintracciarvi chi sono e cosa voglio.”
Allora via, andiamo subito alla mostra a Palazzo Braschi dove potremo osservare attentamente alcuni dipinti meravigliosi di Gustav Klimt! Troveremo circa 50 delle sue opere e altre 150 di amici, famigliari e seguaci nelle sale espositive che seguono un tragitto dove dipinti, disegni, sculture, manifesti dell’epoca ci immergono nella Vienna di fine ‘800 e inizio ‘900, dove nei suoi eleganti caffè si ascoltava musica sublime, si mangiava sacher torte e con Freud si scopriva l’inconscio e l’eros.
Conosceremo meglio la Secessione Viennese oltre a i paesaggi e i mosaici italiani che colpirono Klimt e vi sfidiamo a non uscire e comprare subito qualcosa d’oro!


Domenica 20 marzo ore 15:30


Mostra alla Centrale Montemartini

Colori dei Romani: I mosaici dalle Collezioni Capitolini

La Centrale Montemartini, un esempio eccellente di archeologia industriale mette in mostra un’ampia selezione di mosaici, capolavori delle Collezioni Capitoline poco conosciuti al grande pubblico, un evento importante per raccontare, attraverso la trama colorata di queste opere, brani di storia della città di Roma.


Nota bene: per poter partecipare alle visite guidate nel periodo Covid-19, bisogna seguire alcune semplici regole – clicca qui per saperne di più.