Le Stanze di Raffaello in Vaticano – una visita virtuale

Le Stanze Vaticane furono commissionate da Papa Giulio II all’inizio del Cinquecento. Dopo l’elezione a Papa, Giulio II si rifiutò di stare nelle stesse stanze del suo predecessore Alessandro Borgia, da lui profondamente odiato. Si spostò quindi nelle Stanze al piano superiore e le fece decorare, prima dal Perugino e altri ma poi, non contento del loro operato, affidò l’incarico a Raffaello che, insieme ai suoi allievi, vi lavorò dal 1508 fino al 1524.
Nell’anniversario della morte di Raffaello Sanzio, e in attesa di visitare la mostra alle Scuderie del Quirinale che lo celebra in quest’occasione, andiamo a conoscere meglio le Stanze che lo fecero arrivare a Roma e che, insieme ad altri grandi artisti, resero straordinaria la città eterna e strapparono a Firenze la supremazia artistica.
Una visita virtuale assolutamente da non perdere!!

★ QUANDO E DOVE:
Il 17 maggio alle 17:00, a casa sulla piattaforma ZOOM.

★ DURATA&GUIDA:
La visita durerà 1 ora e sarà guidata da Ilaria Pastorelli.

★ CONTRIBUTI DELLA VISITA GUIDATA
A persona 7€ soci e 9€ non soci.
Le informazioni per effettuare il bonifico bancario saranno inviate alla mail indicata nella iscrizione, insieme ai codici Zoom per partecipare alla visita.

★ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Entro la sera di sabato 16 maggio, invia un sms/Whatsapp al numero 3475010807 oppure una e-mail a info@romaracconta.org, indicando NOME, COGNOME E INDIRIZZO EMAIL (FONDAMENTALE PER AVERE I DATI PER EFFETTUARE IL BONIFICO E AVERE I CODICI ZOOM).
La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per eventuali comunicazioni relative alla visita.
L’Associazione RomaRacconta confermerà la visita guidata il giorno prima dell’evento, o l’eventuale cancellazione nel caso non fosse stato raggiunto il numero minimo di partecipanti.