Turner. Opere dalla Tate – mostra al Chiostro del Bramante

“La luce è dunque colore.” Joseph Mallord William Turner.
In mostra al Chiostro del Bramante dal 22 aprile al 26 agosto più di 90 opere tra schizzi, acquerelli e oli dalla Tate di Londra; ricordi di viaggi, emozioni e frammenti di paesaggi visti durante i suoi soggiorni all’estero. Molte delle opere esposte arrivano dallo studio personale dell’artista e sono state realizzate nel corso degli anni per il “proprio diletto”. L’esposizione ha lo scopo di indagare l’intero percorso creativo e l’evoluzione del linguaggio artistico di J.M.W. Turner, il più grande pittore romantico, maestro dell’acquerello e della luce che, con la sua pittura, ha influenzato più di una generazione di artisti da Claude Monet a Van Gogh, da Degas a Kandinsky.

★ QUANDO E DOVE:
Alle ore 10:45 in via Arco della Pace, 5, presso l’ingresso del museo. La visita guidata inizierà alle ore 11:00.

★ COME ARRIVARE:
Autobus n. 30, 70, 87, 492, 628, C3 fermata Zanardelli e circa 200m a piedi

★ DURATA&GUIDA:
La visita durerà circa 1h30 ore e sarà guidata da Ilaria Pastorelli.

★ CONTRIBUTI DELLA VISITA GUIDATA:
20€ ridotto gruppi (minimo 15 persone), comprensivo di visita guidata, ingresso gruppo, prenotazione “salta la fila”, noleggio radio auricolare ed eventuale tessera di associazione.
Se non verrà raggiunto il numero minimo per la formazione del gruppo il costo sarà di 24€.

★ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA FINO A ESAURIMENTO POSTI (MAX 20).
Entro IL 12 LUGLIO SERA invia un sms/Whatsapp al numero 3475010807, una e-mail a info@romaracconta.org, oppure compilando il modulo in fondo indicando NOME, COGNOME ED EVENTUALI ACCOMPAGNATORI (MAGGIORENNI E MINORENNI).
La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati nell’eventualità di annullamento o modifica di orario.
L’Associazione RomaRacconta confermerà la visita guidata il giorno prima dell’evento, o l’eventuale cancellazione nel caso non fosse stato raggiunto il numero minimo di partecipanti.

★ SI PREGA DI AVVISARE IL PRIMA POSSIBILE IN CASO DI ASSENZA