Calendario Eventi

MAGGIO


 

SABATO, 25 MAGGIO – ORE 16:15

LA MERIDIANA DI AUGUSTO – APERTURA CON PERMESSO SPECIALE

Meridiana Augusto

Una passeggiata sulle tracce di Augusto. Itinerario Piazza Montecitorio Via del Campo Marzo con ingresso speciale per vedere i resti della meridiana augustea, e Piazza Augusto Imperatore.  Iniziamo la passeggiata a Piazza Montecitorio per osservare l’obelisco che  funzionò come gnomone per l’enorme orologio solare che permetteva di determinare giorni, ore e segni zodiacali. Con permesso speciale possiamo visitare i resti visibili nelle cantine del palazzo in Via Campo Marzio. Proseguiamo la passeggiata per arrivare a Piazza Augusto Imperatore dove possiamo osservare (esternamente) l’imponente Mausoleo e l’Ara Pacis, simboli dell’eredità e della politica augustea.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


GIOVEDÌ, 30 MAGGIO – ORE 10:45

CARAVAGGIO A S.LUIGI DEI FRANCESI, S.AGOSTINO, LA CHIESA NUOVA

Caravage

“Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita” (Caravaggio)
Una passeggiata nei vicoli del centro storico di Roma che vi condurrà nei luoghi che ancora conservano la sua memoria e per conoscere più da vicino uno dei più significativi pittori della storia dell’arte, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. Visiteremo tre chiese dove ancora oggi si possono ammirare i suoi capolavori: il ciclo di San Matteo a S. Luigi dei Francesi, la Madonna dei Pellegrini a S. Agostino e la copia della sua famosissima Deposizione oggi conservata nella Pinacoteca Vaticana alla Chiesa Nuova.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


GIUGNO


SABATO, 1 GIUGNO – ORE 15:30

CARAVAGGIO A S.LUIGI DEI FRANCESI, S.AGOSTINO, LA CHIESA NUOVA

Caravage

“Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita” (Caravaggio)
Una passeggiata nei vicoli del centro storico di Roma che vi condurrà nei luoghi che ancora conservano la sua memoria e per conoscere più da vicino uno dei più significativi pittori della storia dell’arte, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. Visiteremo tre chiese dove ancora oggi si possono ammirare i suoi capolavori: il ciclo di San Matteo a S. Luigi dei Francesi, la Madonna dei Pellegrini a S. Agostino e la copia della sua famosissima Deposizione oggi conservata nella Pinacoteca Vaticana alla Chiesa Nuova.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


GIOVEDÍ, 6 GIUGNO – ORE 11:15

LA PINACOTECA CAPITOLINA

Pinacoteca capitolina

La Pinacoteca Capitolina merita assolutamente una visita a sé e oggi grazie alla MIC card si può!
Istituita nel 1749 per volontà di papa Benedetto XIV per l’acquisizione delle collezioni di dipinti dei marchesi Sacchetti e del principe Pio di Savoia, comprende oggi anche importanti opere raccolte grazie a donazioni e acquisti. Qui possiamo ammirare pale realizzate tra la fine del trecento e i primi del cinquecento che ci forniscono un quadro completo delle tendenze italiane in quel periodo. Il cinquecento è poi ben rappresentato da Tiziano, il Lotto e il Veronese.
Ma è soprattutto il periodo del seicento che ci offre una panoramica indimenticabile di capolavori: Carracci, Guido Reni, Guercino e Domenichino. E anche Caravaggio è presente con due opere giovanili: la Buona Ventura e il San Giovanni Battista.

Per maggiori dettagli e per prenotare clicca qui


 

Annunci